Indirizzo email:
 
PSICOMIC
Pagina Facebook
Chi è e Cosa fa
Chi è e Cosa fa
Perchè Consultarlo
Chi è e Cosa fa
Chi è e Cosa fa
La nostra idea
Cos'è Psicologo@mico
A chi è rivolto
Obiettivi
Consulenze e Formazione
I Maestri
Princípi Sistemici
Aree di intervento
Consulenza psicologica
Psicoterapia individuale
Psicoterapia di coppia
Psicoterapia familiare
Domande e Risposte
La riflessività
La curiosità terapeutica
Socio-costruzionismo
Implicazioni terapeutiche
Il processo terapeutico
Epistemologia Sistemica
Teoria e Pratica
Articoli
 
 
 
News from psicologo@mico
Pagine: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34 - 35 - 36 - 37 - 38 - 39 - 40 - 41 - 42 - 43 - 44 - 45 - 46 - 47 - 48 - 49 - 50 - 51 - 52 - 53 - 54 - 55 - 56 - 57 - 58 - 59 - 60 - 61 - 62 - 63 - 64 - 65 - 66 - 67 - 68 - 69 - 70 - 71 - 72 - 73 - 74 - 75 - 76 - 77 - 78 - 79 - 80 - 81 - 82 - 83 - 84 - 85 - 86
 Salute mentale, ancora molto da fare sui fronti informazione e reinserimento

Strutture spesso fatiscenti o poco accoglienti, familiari impreparati a riconoscere i segni precoci della crisi, un dipartimento o centro di salute mentale su tre che non realizza iniziative di informazione e coinvolgimento della popolazione per combattere lo stigma, carenza di informazioni su come accedere ai servizi e sul loro funzionamento: note dolenti di un settore delicato, quello della salute mentale.


 Giù il prezzo della pillola del sesso per la concorrenza del mercato nero

Un cittadino europeo su cinque mette a rischio la propria salute acquistando su Internet, senza ricetta, medicinali etici. Quelli con obbligo di prescrizione medica. Le web-pharmacy stanno spopolando. Ancor più da quando c'è la crisi economica.


 Allo studio il comportamento psicologico dei giovani alla guida

AISCAM - Associazione Italiana Sicurezza Circolazione Automezzi e Moto - ha preso parte oggi all'inaugurazione presso la sede del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, del Tavolo Interministeriale relativo al coordinamento sulla Sicurezza Stradale, al quale hanno partecipato 13 Ministeri e sottosegretari alla Famiglia e all'Informazione e a cui parteciperanno anche i principali soggetti che operano nel settore della guida sicura.


 Rifiutati in amore? Il cervello non lo accetta

Quando si è respinti dalla persona che si ama, il cervello sembra incrementare la sua attività nelle aree legate alla motivazione, alla ricompensa e alla dipendenza. Ciò spiegherebbe come mai è così difficile controllare il senso di angoscia dopo una delusione amorosa e arrendersi al destino.


 A che età per le donne scatta il bisogno di procreare

La biologia impone dei limiti alla fertilità femminile, restringendola al periodo in cui è presente il ciclo mestruale. In teoria, una donna può rimanere incinta dal menarca, cioè la prima mestruazione, fino alla menopausa. «La curva della fertilità ha il suo picco intorno ai 25 anni, mentre cala dopo i 35», spiega Elena Frigerio, docente di psicologia delle emozioni all’Università di Pavia. «Ma il desiderio di maternità viaggia su altri binari, del tutto indipendenti dagli ormoni femminili».


 In vacanza con «l’altro» genitore

In Italia, stando ai dati ISTAT dell’ultimo decennio (gli ultimi disponibili riguardano il 2006) ci sono in media circa 75.mila separazioni all’anno, delle quali oltre due terzi riguardano coppie con figli nati dall’unione. In pratica, ogni anno si forma un nuovo “esercito” di bambini (98 mila “arruolati” solo nel 2006) che tra i tanti problemi che derivano dal vivere la separazione dei genitori ha anche quello delle vacanze estive.


 Nella crescita cerebrale dei bambini l'evoluzione da scimmia a uomo

Le regioni del cervello umano maggiormente in crescita nel corso dell'infanzia sono pressoché identiche alle regioni cerebrali che mostrano i maggiori cambiamenti quando si confronta il cervello dell'uomo con quello degli altri primati e delle scimmie.


 Chi dice donna dice... memoria

Ragazzi, prendete nota: le donne hanno davvero una memoria di ferro ed è grazie a quella se non sbagliano la data di un anniversario o ricordano discussioni avvenute mesi fa. Ma se fino ad oggi gli uomini erano convinti che si trattasse solo di un fastidioso luogo comune, una ricerca dell’Università di Cambridge condotta su 4.500 adulti di età compresa fra i 49 e i 90 anni ha scoperto quello che il gentil sesso sostiene da sempre: ovvero, che la memoria maschile fa spesso cilecca, perché il cervello degli uomini è meno abile di quello femminile nel richiamare alla mente determinate informazioni.


 Scheletri che si sentono sexy: siti pro-anoressia, è allarme

Forum, blog, siti, immagini: così in rete s'incoraggiano i disordini alimentari. Dagli Stati Uniti arriva il monito. Così le ragazze si scambiano consigli per diventare pelle e ossa e condividono le foto dei loro modelli da seguire


 Obesità infantile: un fattore di rischio anche per il reflusso gestroesofageo

Sembra che per i bambini e gli adolescenti affetti da obesità debbano presentarsi molte delle patologie concomitanti che sono state evidenziate dagli studi sugli adulti nella stessa condizione: secondo i ricercatori del Kaiser Permanente Southern California i bambini estremamente obesi hanno un rischio d’insorgenza di reflusso gastroesofageo aumentato del 40 per cento, mentre per quelli moderatamente obesi l'aumento è del 30 per cento.


Pagine: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34 - 35 - 36 - 37 - 38 - 39 - 40 - 41 - 42 - 43 - 44 - 45 - 46 - 47 - 48 - 49 - 50 - 51 - 52 - 53 - 54 - 55 - 56 - 57 - 58 - 59 - 60 - 61 - 62 - 63 - 64 - 65 - 66 - 67 - 68 - 69 - 70 - 71 - 72 - 73 - 74 - 75 - 76 - 77 - 78 - 79 - 80 - 81 - 82 - 83 - 84 - 85 - 86

 
 53 visitatori online
 Aggiungi ai Preferiti
Imposta HomePage
 
   Copyright © 2009 Psicologo@mico.it - WebMaster: Alfredo Anastasi