Indirizzo email:
 
PSICOMIC
Pagina Facebook
Chi č e Cosa fa
Chi č e Cosa fa
Perchč Consultarlo
Chi č e Cosa fa
Chi č e Cosa fa
La nostra idea
Cos'č Psicologo@mico
A chi č rivolto
Obiettivi
Consulenze e Formazione
I Maestri
Princķpi Sistemici
Aree di intervento
Consulenza psicologica
Psicoterapia individuale
Psicoterapia di coppia
Psicoterapia familiare
Domande e Risposte
La riflessivitą
La curiositą terapeutica
Socio-costruzionismo
Implicazioni terapeutiche
Il processo terapeutico
Epistemologia Sistemica
Teoria e Pratica
Articoli
 
 
 
News from psicologo@mico
Pagine: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34 - 35 - 36 - 37 - 38 - 39 - 40 - 41 - 42 - 43 - 44 - 45 - 46 - 47 - 48 - 49 - 50 - 51 - 52 - 53 - 54 - 55 - 56 - 57 - 58 - 59 - 60 - 61 - 62 - 63 - 64 - 65 - 66 - 67 - 68 - 69 - 70 - 71 - 72 - 73 - 74 - 75 - 76 - 77 - 78 - 79 - 80 - 81 - 82 - 83 - 84 - 85 - 86
 Musica e sorrisi sollevano il morale e abbassano la pressione

Ascoltare musica, canticchiare e farsi delle belle risate, secondo quanto affermano alcuni ricercatori dell’Università di Osaka, non sarebbe solo un toccasana per l’umore, ma servirebbe anche a tenere a bada la pressione del sangue che tende ad alzarsi troppo.


 A rischio licenziamento o depressione, questa č la dura vita dei "caregivers"

«Sono come un pompiere: quando suona la sirena corro là dove c’è più bisogno d’aiuto». Silvia sta passando un «periodo un po' difficile» che dura da più di un anno senza che per ora si riesca ad intravedere una via d’uscita.


 Leggere (o sentir leggere) fa benissimo ai bambini

Leggere fiabe e filastrocche a un bambino, meglio se è ancora molto piccolo, fa bene a lui e ai genitori. Lo dimostrano studi scientifici e numerose esperienze in Italia e all’estero. Come «Nati per leggere», il progetto nazionale senza fini di lucro con il quale, da più di dodici anni, pediatri e bibliotecari lavorano insieme per promuovere nei genitori la buona abitudine di leggere ai propri figli di età compresa tra i 6 mesi e i 6 anni.


 Genitori e figli: Incontro - dibattito interattivo

Sabato 14 maggio, a partire dalle ore 18.00, l'auditorium comunale di Gioiosa Marea ospiterà un momento di incontro e di studio sul tema della comunicazione tra generazioni. L'iniziativa è organizzata dalla Consulta per le politiche giovanili del comune di Gioiosa Marea, in collaborazione con PsicologoAmico.It.
Ingresso libero.


 Convegno Regionale

Venerdì 3 giugno 2011, presso Palazzo dei Normanni (Sala Gialla), a Palermo, avrà luogo il Convegno Regionale intitolato "Scenari di cogenitorialità: essere genitori nell'era post- modena".


 Identificati i meccanismi che permettono il ricordo dei sogni

Un sogno vecchio quanto l'uomo, forse. Ricordare solo ciò che ci fa piacere e dimenticare ciò che non tolleriamo dei sogni notturni. Uno studio italiano, pubblicato in questa settimana sul Journal of Neuroscience, ne ha finalmente individuato i meccanismi cerebrali sottostanti.


 «Stop agli ospedali psichiatrici giudiziari, sono uno scandalo»

«Gli ospedali psichiatrici giudiziari vanno chiusi e subito». Lo chiedono 25 associazioni – cui man mano se ne stanno aggiungendo altre – che hanno promosso la Campagna «Stop Opg» ( per non far cadere nell’oblio le condizioni disumane di chi ancora vi è recluso, denunciate anche dalla Commissione parlamentare di inchiesta sull’efficacia e l’efficienza del Servizio sanitario nazionale.


 Gli uomini in rosso? Fanno impazzire le donne

Alle donne i maschi vestiti di rosso fanno lo stesso effetto che fece la bellissima Kelly LeBrock a Gene Wilder: nell’indimenticabile film The Woman in Red(La signora in rosso) quando nei panni di un tranquillo impiegato di San Francisco la vide mentre una folata di vento le sollevava la gonna rossa. E facendolo invaghire di lei in un solo istante.


 "Mi faccia il check-up della mente"

È come andare dal dentista (non c’è il Mese della Prevenzione Dentale?). Come fare un controllino perché quel doloretto magari non è niente, però. Dallo psicologo non si arriva subito, c’è troppa letteratura, troppo cinema, troppi «strizza» presi in giro, scarsa informazione, e nell’immaginario collettivo ci sono terapie ventennali e divanetti. O formule, come il «deficit di accudimento» che attraversa «Habemus papam», il film di Nanni Moretti.


 Se il bambino beve troppo dal biberon, diventerą obeso

L'uso prolungato del biberon come principale contenitore per bere latte e altri cibi aumenta il rischio di obesità negli anni. I bimbi che continuano a bere dal biberon fino a due anni hanno un rischio di divenire obesi a 5,5 anni del 30% più alto dei coetanei che dicono addio prima al biberon.


Pagine: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34 - 35 - 36 - 37 - 38 - 39 - 40 - 41 - 42 - 43 - 44 - 45 - 46 - 47 - 48 - 49 - 50 - 51 - 52 - 53 - 54 - 55 - 56 - 57 - 58 - 59 - 60 - 61 - 62 - 63 - 64 - 65 - 66 - 67 - 68 - 69 - 70 - 71 - 72 - 73 - 74 - 75 - 76 - 77 - 78 - 79 - 80 - 81 - 82 - 83 - 84 - 85 - 86

 
 22 visitatori online
 Aggiungi ai Preferiti
Imposta HomePage
 
   Copyright © 2009 Psicologo@mico.it - WebMaster: Alfredo Anastasi