Indirizzo email:
 
PSICOMIC
Pagina Facebook
Chi è e Cosa fa
Chi è e Cosa fa
Perchè Consultarlo
Chi è e Cosa fa
Chi è e Cosa fa
La nostra idea
Cos'è Psicologo@mico
A chi è rivolto
Obiettivi
Consulenze e Formazione
I Maestri
Princípi Sistemici
Aree di intervento
Consulenza psicologica
Psicoterapia individuale
Psicoterapia di coppia
Psicoterapia familiare
Domande e Risposte
La riflessività
La curiosità terapeutica
Socio-costruzionismo
Implicazioni terapeutiche
Il processo terapeutico
Epistemologia Sistemica
Teoria e Pratica
Articoli
 
 
 
News from psicologo@mico
Pagine: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34 - 35 - 36 - 37 - 38 - 39 - 40 - 41 - 42 - 43 - 44 - 45 - 46 - 47 - 48 - 49 - 50 - 51 - 52 - 53 - 54 - 55 - 56 - 57 - 58 - 59 - 60 - 61 - 62 - 63 - 64 - 65 - 66 - 67 - 68 - 69 - 70 - 71 - 72 - 73 - 74 - 75 - 76 - 77 - 78 - 79 - 80 - 81 - 82 - 83 - 84 - 85 - 86
 Incontro-dibattito sulla violenza sulle donne

Il sito di consulenza e informazione psicologica "PSICOLOGOAMICO.IT", con il patrocino del comune di Gioiosa Marea, è lieto di invitarvi Domenica 28 Aprile, presso l'Auditorium Comunale, all'incontro-dibattito sulla violenza sulle donne intitolato "QUELLO CHE LE DONNE NON DICONO": dalla prevenzione al trattamento".


 Carceri, boom di malattie mentali Ventimila casi ogni anno

Un terzo dei detenuti italiani soffre di una malattia mentale. Su quasi 70mila persone presenti nelle carceri italiane i conti sono presto fatti. Ventimila è un numero calcolato per difetto: psicosi, depressione, disturbi bipolari e di ansia severi sono la norma nel 40% dei casi, a cui vanno aggiunti poi i disturbi di personalità borderline e antisociale. Persone a volte già ammalate, altre che si ammalano durante la detenzione complici il sovraffollamento, i contesti sociali inimmaginabili, la popolazione straniera di difficilissima gestione.

 


 Il linguaggio aiuta a gestire la rabbia infantile

Anche i bambini, nel loro piccolo, si arrabbiano. Qualche volta la collera divampa perché non riescono a fare ciò che vogliono, altre volte perché un amichetto gli ha strappato di mano il trenino, la bambola, il libro, altre ancora perché non è facile accettare il no di mamma e papà. E allora urla, pianti, capricci. 


 Lo stress rende ipersensibili ai rumori

Vostra moglie ha l'aria di essere sull'orlo di una crisi di nervi? Non alzate troppo il volume della televisione e parlate a voce bassa, o rischiate di venire investiti da un'esplosione di rabbia incontrollabile. Perché lo stress rende le donne ipersensibili ai suoni, stando ai risultati di uno studio svedese dello Stress Research Institute dell'università di Stoccolma pubblicato su PLOS One.


 «Sindrome del follower» per 7 milioni di giovani

Mentre si discute della possibilità di accedere gratuitamente a internet e l'Italia arranca per offrire la banda larga su buona parte del territorio, mentre l'Istat rivela che meno di due italiani su tre hanno un computer e poco più della metà dispone di un accesso al web, per circa 15 milioni di adolescenti e giovani fino a 35 anni la tecnologia è invece il pane quotidiano e la rete una compagna di vita insostituibile.


 «L'avventura con Andrea, mio figlio Down»

«Se dovessi scegliere con chi fare il giro del mondo, non avrei esitazioni: con lui». Con Andrea, con suo figlio. Molti padri direbbero la stessa cosa, probabilmente. Ma non tutti si divertirebbero quanto Stefano Mauri, l'editore milanese. Assieme ad Andrea, in giro per mare e per monti, ma preferibilmente per mare. Perché pochi ventenni sanno essere sempre di buon umore e di compagnia, come lui, soprattutto a bordo di una nave. Perché tra i problemi di Andrea non c'è la sindrome dell'età ingrata. 


 SVILUPPO E FORMAZIONE PERSONALE PER PSICOLOGI E OPERATORI SOCIALI

Nelle prossime settimane, in provincia di Messina, partiranno degli incontri di sviluppo e formazione personale per psicologi (laureandi e laureati), operatori, educatori, animatori sociali che vogliano approfondire la conoscenza di se', delle proprie attitudini e delle proprie competenze. 


 Malumore al mattino: colpisce più le donne

Vi siete mai chiesti perché vostra moglie, o compagna, al mattino è così scontrosa, di malumore e via dicendo? Bene. Se così è, pare ci sia una spiegazione scientifica: è una questione di sonno, ma non solo.


 Convegno su femminicidio e violenza sulle donne

L' associazione "VENETICO PER TUTTI", organizza, Domenica 17 Marzo, alle ore 17.00, presso l'Urban Center di Venetico Superiore (Messina), un convegno in cui si parlerà di femminicidio e violenza sulle donne. Docenti, psicologi e avvocati cercheranno di offrire numerosi spunti di riflessione su questa tematica purtroppo cosi attuale!
La partecipazione è gratuita! 


 Abbiamo perso un'ora di sonno Cresce il club degli stanchi cronici

Il club dei «cronicamente stanchi» conta ogni giorno nuovi soci. Il motivo? La mancanza di sonno che ormai ha assunto le dimensioni di una vera e propria epidemia nel mondo occidentale. Le classiche otto ore di riposo notturno sono diventate un sogno per molti e oggi ci si deve accontentare di dormire due ore in meno rispetto a trent'anni fa. 


Pagine: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34 - 35 - 36 - 37 - 38 - 39 - 40 - 41 - 42 - 43 - 44 - 45 - 46 - 47 - 48 - 49 - 50 - 51 - 52 - 53 - 54 - 55 - 56 - 57 - 58 - 59 - 60 - 61 - 62 - 63 - 64 - 65 - 66 - 67 - 68 - 69 - 70 - 71 - 72 - 73 - 74 - 75 - 76 - 77 - 78 - 79 - 80 - 81 - 82 - 83 - 84 - 85 - 86

 
 18 visitatori online
 Aggiungi ai Preferiti
Imposta HomePage
 
   Copyright © 2009 Psicologo@mico.it - WebMaster: Alfredo Anastasi