Indirizzo email:
 
PSICOMIC
Pagina Facebook
Chi è e Cosa fa
Perchè Consultarlo
Chi è e Cosa fa
Chi è e Cosa fa
Chi è e Cosa fa
La nostra idea
Cos'è Psicologo@mico
A chi è rivolto
Obiettivi
Consulenze e Formazione
I Maestri
Princípi Sistemici
Aree di intervento
Consulenza psicologica
Psicoterapia individuale
Psicoterapia di coppia
Psicoterapia familiare
Domande e Risposte
La riflessività
La curiosità terapeutica
Socio-costruzionismo
Implicazioni terapeutiche
Il processo terapeutico
Epistemologia Sistemica
Teoria e Pratica
Articoli
 
 
 

Benvenuti su Psicologo@mico.it. Il portale web, dal 12 Settembre 2009, offre la possibilità di  richiedere gratuitamente una consulenza psicologica tramite posta elettronica, dopo aver compilato il modulo relativo ai propri dati personali e inviato la richiesta. Consigliamo agli utenti di prestare particolare attenzione nell'indicare il proprio indirizzo email o il recapito telefonico per poter essere contattati e ricevere una risposta.
E' possibile condividere nel proprio profilo Facebook le news pubblicate dalla nostra redazione cliccando sul tasto "condividi" che trovate in fondo alla pagina. 
Siamo presenti anche su SKYPE: basta cercare PSICOLOGOAMICO CONSULENZA ONLINE.
Per ogni tipo di informazione o chiarimento potete scriverci compilando il form nella finestra contattaci. Vi invitiamo ad iscrivervi alla newsletter inserendo il vostro indirizzo email nell'apposita sezione per essere sempre aggiornati con tutte le news del sito.
Buona navigazione!

 
News from psicologo@mico
 Psico-app: poco efficaci contro l’ansia, utili per insonnia e memoria

Tra le migliaia di applicazioni che si possono scaricare sullo smartphone o il tablet, le cosiddette app, molte sono a contenuto sanitario, e una buona parte di esse ha a che fare con la salute psicologica. Ma come spesso accade quando ci si trova davanti a un nuovo fenomeno, poco si sa del loro livello di sicurezza informatica e della loro affidabilità.


 
 Autismo, al via la mappatura della situazione in Italia

L’autismo è una malattia in gran parte ancora sconosciuta e non esistono cure. Ma se la diagnosi viene fatta quando il bambino è molto piccolo, l’intervento precoce può migliorare di molto i sintomi e la qualità della vita del paziente. Per questo, da diversi anni, l’Istituto Superiore di Sanità (ISS) è impegnato in un percorso di individuazione dei segnali precoci della malattia e nel tentativo di rendere omogenea l’offerta assistenziale in tutta Italia, ancora oggi molto variabile da regione a regione.


 
 I bimbi cresciuti in ambienti troppo 'puliti' da grandi si ammalano di più

Malattie autoimmuni, diabete di tipo 1, ma anche allergie e altre condizioni patologiche correlate al sistema immunitario sono in aumento nei paesi occidentali. All'interno della comunità scientifica sta crescendo l'opinione secondo la quale l'esposizione nei primi anni di vita a germi patogeni gioca un ruolo centrale nello sviluppo e nella maturazione del sistema immunitario; mentre, al contrario, il mancato contatto con certi microrganismi aumenta il rischio di ammalarsi nel corso della vita.


 
 I genitori hanno il figlio preferito? Più del 70% ammette di sì

Gli amici uno se li cerca, ma i fratelli (o le sorelle) se li trova e fin dal primo vagito del nuovo arrivato è una lotta senza esclusione di colpi per conquistarsi il favore dei genitori e diventare così il figlio “prediletto”. Perché anche se i genitori giurano il contrario, un favorito c'è sempre.


 
 Il Il 22 aprile giornata nazionale per la salute della donna

Una serie di incontri e eventi interattivi, basati sul confronto tra esperti e società civile, con le associazioni dei malati in prima fila, e stimolati dal dibattito sui social network: sono i progetti pianificati per il 22 aprile che celebra la Giornata nazionale per la salute della donna (hashtag ufficiale #sd16).


 
 Tutte le news >>
 
 
 263 visitatori online
 Aggiungi ai Preferiti
Imposta HomePage
 
   Copyright © 2009 Psicologo@mico.it - WebMaster: Alfredo Anastasi